Blog

'KIKA- un corpo in prestito' di Pedro Almod˛var, Spagna 1994

Postato il 25/07/2006
Blog >>

Aspettando l'uscita di 'Volver' in DVD, perchŔ non rivedere o vedere per la prima volta KIKA?
Film del 1994 che, a causa della censura, esce in Italia solo un anno dopo.

C'Ŕ una truccatrice che ama l'amore, uno scrittore, un fotografo, una giornalista d'assalto, una cameriera lesbica, un evaso ex attore porno...e un paio di cadaveri!
Come sempre Almod˛var porta i suoi colori, la sua surrealtÓ, i suoi strani personaggi, il sarcasmo, l'ironia e il dramma.
Un film che si snoda tra pi¨ vite, tra pi¨ accadimenti...un puzzle di idee ma anche di generi.
La televisione viene presa di mira, la crudeltÓ nella ricerca dei fatti pi¨ orribili e truci per darli in pasto al 'popolo televisivo', senza pietÓ, senza censure.
E se posso azzardare, direi che Almod˛var critica una sorta di primo abbozzo di reality, quando ci troviamo di fronte ad Andrea (Victoria April) che con tuta avvenieristica, in sella alla sua moto, gira per la cittÓ alla ricerca di storie truci, con la sua telecamera fissata al capo.
Film cosparso di citazioni ( 'La finestra sul cortile', 'Blow Up'..) e quindi, perchŔ non cimentarsi nella ricerca durante la visione?!

Molto probabilmente chi non apprezza Almodovar finirÓ per detestarlo, chi lo ama gli batterÓ nuovamente le mani.
Io azzardo un consiglio: Provate!
Provate la visione, provate a seguire la logica di Almod˛var, provate ad osare nelle riflessioni.
Io forse sono di parte, ammetto che lo stile di Almod˛var mi piace molto e credo di aver visto quasi tutti i suoi film, ma certo Ŕ che non mi sono mai annoiata durante la visione di un suo lavoro.

Ultima modifica: il 16/02/2007 alle 15:25

Indietro